Mileva e Albert Einstein: una roccia inghiottita da un abisso

Può un incontro rivelarsi fatale conducendo a due destini opposti: verso le altezze della fama da una parte e l’abisso dell’annullamento dall’altra? Può succedere questo a due anime affini che si sono amate e sostenute a vicenda, sentendosi veramente autentiche nella loro unione fino a quando uno dei due, emancipatosi da questo bisogno di riconoscimento, arriva ad annientare l’altro senza alcun debito di riconoscenza? La narrazione della vicenda di amore e abbandono di Mileva Einstein ci dice che sì, purtroppo è possibile.


Contatti

  • Valentina Ottoboni
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
...così viviamo noi e sempre prendiamo congedo.

Newsletter