Metinella: la scommessa dell'imprenditore bresciano Stefano Sorlini, che a Montepulciano produce il più nobile tra i Sangiovese!

Ciao lettori, forse non tutti sanno che oltre alla passione incredibile per la parola scritta e la carta stampata, ho recentemente scoperto un altro amore che vorrei coltivare: quello per il vino, che è senza dubbio espressione culturale del territorio e degli uomini che lo producono. Una bevanda che ha una storia che affonda le proprie radici nell'antichità e che parla del rapporto stretto tra clima, terreno e tecniche di coltivazione, che si racconta non attraverso carta e inchiostro, ma attraverso i profumi e i sapori che si sprigionano dal bicchiere. Al vino dobbiamo riconoscere un grande valore, la sua autenticità, perché è sempre sincero e non mente. Nessuno infatti oserebbe smentire il detto latino: In vino veritas.

Per coltivare questa mia nuova passione, da qualche mese mi sono associata all'AIS - Associazione Italiana Sommelier, presso la delegazione di Brescia, e mi sono iscritta ai loro corsi. Ho conlcuso il primo livello e non vedo l'ora che si sblocchi questa difficile situazione per tornare a seguire il secondo livello. Frequentando con passione la sede Ais di Brescia ho scoperto numerose iniziative volte a far conoscere le varietà vitivinicole italiane e tra queste, estremamente accessibili a livello di costi, ci sono anche le serate dedicate alle presentazioni aziendali, in cui le diverse cantine propongono i loro prodotti, guidate da un degustatore scelto dalla delegazione. La prima serata cui ho avuto il piacere di partecipare è stata il 27 gennaio 2020, con la presentazione della cantina Metinella di Montepulciano, nata dalla scommessa di Stefano Sorlini, imprenditore bresciano.

AIS , Associazione Italiana Sommelier, Wine, Metinella, Montepulciano, Cantina Vinicola, Stefano Sorlini, Riccardo Contessa, Nobile di Montepulciano, Prugnolo Gentile, Sangiovese

Continua a leggere

Siamo tutti numeri primi nell'equazione della vita!

Sono sempre stata affascinata dai numeri primi, sin dalla prima volta che mi vennero spiegati a scuola. Ecco perché quando Vincenzo Scordo, in arte Green Eyed Vincent, mi ha inviato la sua prima raccolta poetica dal titolo Nell'universo di un numero primo, edito dalla torinese Edizioni Effetto , ho subito provato una forte attrazione nei confronti di questo libro.

Recensione, Green Eyed Vincent, Nell'universo di un numero primo, Edizioni Effetto, Raccolta poetica, Luca Corda

Continua a leggere

Vincent Van Gogh e il suo incessante dialogo con la follia!

Il 2019 ha visto l'uscita per l'editore padovano Becco Giallo di due intense e raffinate biografie a fumetti dedicate alla vita e all'opera del pittore olandese Vincent Van Gogh: Vincent Van Love di Ernesto Anderle , di cui ho già scritto in questo blog (Vincent Van Love, la forza del cuore di Van Gogh), desideroso di mostrare l'aspetto forse più trascurato dalla critica, ossia la sua vitalità e la sua fame di amore e di condivisione, e Vincent Van Gogh-La tristezza durerà per sempre di Francesco Barilli e Roberta Sacchi in arte Sakka, che ne danno una lettura molto diversa, o meglio, filtrata da una differente prospettiva.

Graphic Novel, Recensione, Vincent Van Gogh, Becco Giallo, Barilli, Sakka, La tristezza durerà per sempre

Continua a leggere

La mia top five libresca del 2019. Un libro top per 5 categorie letterarie!

L'anno nuovo per me inizia sempre dopo l'Epifania. E dunque, prima che si chiuda la settimana che segue il 6 gennaio di questo 2020 ancora tutto da scoprire, eccomi qui a stilare una sorta di classifica delle mie più belle letture del 2019. Ho scelto 5 libri, ciascuno rappresentativo di una differente categoria letteraria (il termine genere mi incute un poco di timore in questi casi, perché è un attimo trovare dei libri che non rientrano a pieno nelle "mortificanti" forme codificate). Ho letto davvero molti bei libri quest'anno, il che mi rende felice. Tuttavia per creare una classifica ho dovuto effettuare una scelta, escludendo indubbiamente titoli meritevoli, che magari qualcuno di voi avrebbe preferito. Ma ogni lettore è a sé e io posso parlare solo a mio nome, per cui scopriamo questa cinquina!

Einaudi, Vincent Van Love, Becco Giallo, Marco Balzano, Le parole sono importanti, Stoner, John Williams, Fazi Editore, Stamattina Stasera Troppo Presto, James Baldwin, Racconti Edizioni, La vergogna, Annie Ernaux, L'orma Editore, Ernesto Anderle

Continua a leggere


Contatti

  • Valentina Ottoboni
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
...così viviamo noi e sempre prendiamo congedo.

Newsletter

Abilita il javascript per inviare questo modulo