La scommessa "impossibile" del linguaggio: rivelare senza svelare del tutto!

Se è vero quanto scriveva De Maistre, ossia che "ogni degradazione individuale e nazionale si manifesta subito con una degradazione rigorosamente proporzionata al linguaggio", allora dobbiamo ammettere con grande rammarico che viviamo in tempi bui. Del resto l'affermazione del filosofo francese appare inopinabile se pensiamo che il linguaggio è quanto di più rappresentativo della specie umana, è la facoltà che più di ogni altra ci distingue dagli altri animali e che è alla base di tutte le nostre relazioni, delle strutture e della sovrastrutture. Viene allora da chiedersi: cosa possiamo fare per arginare questa crisi, per contrastare questa degradazione dilagante? Esiste una via di uscita da questa impasse? Una possibile e significativa soluzione ci viene suggerita da Marco Balzano nell'introduzione al suo saggio edito da Einaudi e dal perentorio titolo: Le parole sono importanti. Dove nascono e cosa raccontano , nelle librerie dal febbraio scorso.

Einaudi, Recensione, Marco Balzano, Le parole sono importanti, Super ET Opera Viva, Saggio, etimologia, parola

Continua a leggere

Massimo Recalcati: Psicanalista, Maestro e Divulgatore senza pari!

Ho letto giusto poco fa l'articolo di Alfonso Berardinelli uscito ieri, 1 settembre 2019 sul quotidiano Il Foglio dal titolo sarcastico "Lo psicanalista da fiera Recalcati parla d'amore senza sapere cosa dice". Ovviamente io non sono nessuno in confronto ad Alfonso Berardinelli, di cui ho grande rispetto, ma non posso non spezzare una lancia a favore di Massimo Recalcati , che ho avuto la straordinaria fortuna di avere come Professore di Psicologia dell'arte e della letteratura all'Università degli studi di Bergamo nell'anno accademico 2004/2005.

Massimo Recalcati, Psicanalisi lacaniana, Insegnamento, Alfonso Berardinelli, Il Foglio

Continua a leggere

Vincent Van Love, la forza del cuore di Van Gogh

Il graphic novel Vincent Van Love di Ernesto Anderle, edito da Becco Giallo edizioni e dedicato al pittore olandese Vincent Van Gogh, una delle figure più affascinanti del panorama artistico di fine Ottocento, è a mio avviso un volume prezioso, un libro da avere e da regalare. Se amate questo artista dall'animo tormentato e vi affascina la sua esistenza, non potete farne a meno. Imparerete a conoscerlo, entrerete in empatia con lui attraverso le sue stesse parole - quelle che confidava nelle sue numerose lettere al fratello Theo, figura di fondamentale importanza e unico punto di riferimento per lui - che prendono vita in illustrazioni che ne esaltano la portata.

Graphic Novel, Vincent Van Love, Vincent Van Gogh, Ernsto Anderle, Becco Giallo

Continua a leggere

I Gerolomini, la Trattoria più pop di Napoli!

Nel mese di luglio sono stata un paio di giorni a Napoli. Era la seconda volta che visitavo la città partenopea e devo confermare il mio amore per le sue stridenti contraddizioni, per la commistione di cultura alta e cultura popolare, per il suo essere tutto e il contrario di tutto. Del resto il suo fascino ha attratto moltissimi artisti dai tempi che furono, ed il poeta più celebre della latinità, Virgilio, si fece seppellire proprio nella bella Partenope, come recita il famoso epitaffio sulla sua tomba al Parco Vergiliano di Piedigrotta: Mantua me genuit, Calabri rapuere, tenet nunc / Parthenope; cecini pascua, rura, duces, ossia Mi ha generato Mantova, il Salento mi rapì la vita, ora Napoli mi conserva, cantai pascoli, camagne e comandanti. Dopo la mia ultima visita però, ho un motivo in più per amare Napoli e che mi ha permesso di scoprire altre curiosità e meraviglie di questa unica e singolare città campana: La Trattoria Pop Napoletana I Gerolomini sita in pieno centro storico, in via dei Tribunali 287.

Ristoranti, I Gerolomini, Trattoria Pop Napoletana, Napoli, Via dei Tribunali, Bansky, Partenope, Marianna Vittorioso, Nino di Costanzo, Valerio Begonja , Giuseppe Giuliano, Ornella Benvenuto, Cucina tipica campana

Continua a leggere

Egon Schiele. Il corpo struggente. Una intensa biografia a fumetti

Il graphic novel di Otto Gabos edito dalla casa editrice Centauria e dedicato alla vita dell'artista Egon Schiele è un libro che merita di entrare nelle librerie di tutti gli amanti dell'arte. Questa lettura infatti è preziosa e ricca sotto molti punti di vista, che cercherò di illustrare in questa mia recensione.

Egon Schiele , Il corpo struggente, Otto Gabos, Centauria, Graphic Novel, Recensione

Continua a leggere

Twitter

@valentina8boni

Tra i regali di compleanno ricevuti da mio figlio non poteva certo mancare un libro. Sono molto felice che la mamma di una sua amichetta abbia scelto un volume di russocarlamaria. Sono certa che oltre ad essere una… instagram.com/p/B4hEj6WijXB/…